Bovino (FG) – All’interno di uno dei borghi più belli d’Italia –

Sarà il nome che mi ispira simpatia, sarà il fatto che è uno dei borghi più belli d’Italia o sarà stata la voglia di vedere un’altra Puglia rispetto a quella salentina, il motivo scatenante che mi ha portato a Bovino, in un inverno gelido a cavallo fra fine ed inizio …

Il rave delle tarantelle – Conflenti & i tramandamenti –

Andare a Conflenti, all’interno della Valle del Reventino, è come entrare in una clessidra dove il tempo si è fermato, una sorta di bolla fatta di tradizioni che si conservano alla perfezione, si tramandano e si contaminano. Una piccola ed unita comunità, che vive con la stessa filosofia di un …

Morano Calabro (CS) – Il borgo ai piedi del Pollino –

E’ lì ai piedi del Pollino, lo si vede maestoso incastonato fra montagne e cielo. Morano Calabro, è uno dei borghi più belli d’Italia, all’interno della rigogliosa valle del Coscile. Uno dei tanti luoghi che sembra essere incastonato in un proprio tempo. In esplorazione con me, in una giornata di …

Le Corde dell’Anima in cammino: Cetraro

“Ecco, è là, sul dorso roccioso un po’ ritratto dal mare, Cetraro appare così come apparve agli antichi navigatori greci, forse provenienti da Elea…”: così inizia il testo di Gilda De Caro per la nona tappa delle corde dell’Anima in cammino. In un pomeriggio di metà settembre, durante uno degli …

Ti amo Calabria – Viaggio in bianco & nero –

A pochi giorni dalla terza edizione della Calabria, torno con i polmoni piena della mia terra, così diversa ed uguale, arida e ricca allo stesso tempo, dove più culture convivono negli stessi confini geografici, dove le storie si mescolano come le carte e dove la speranza si trasforma sempre in …

Puglia on the road – Salento, tra uliveti, masserie e Pablo Picasso –

Quattro giorni, tra il 22 ed il 26 agosto, trascorsi in terra salentina, alla (ri)scoperta di uno stile di vita più autentico e lento dove i ritmi del quotidiano si dilatano sotto il sole… Quello che segue è un breve diario delle nostre giornate ‘ on the road ‘. Campo …

Matera, i Sassi e la passione per i dettagli

A Matera si devono fare due cose. Andare in uno dei punti panoramici per capire davvero la conformazione del terreno su cui sono stati costruiti i Sassi e una volta ritornati all’interno perdersi all’interno di essi. Vagare senza una meta ben precisa, farsi guidare dalla curiosità, farsi ammaliare dai contrasti …

Area Grecanica – L’approdo –

Andare in Aspromonte alla ricerca di tracce del passato o di quel che ne rimane ancorato nelle anime delle genti, è una sfida con se stessi, una visione parallela rispetto al quotidiano, un ritrovarsi nella bellezza del nulla. Immersi all’interno dell’inaccessibilità tipica di quelle zone montuose, fra popolazioni rurali e …