Alla scoperta della Calabria autentica

Il borgo di Montalto Uffugo (CS), Conflenti (CZ), Mongiana (VV), sono solo alcuni dei luoghi che ho fotografo e documentato nell’esperienza di Calabria Ispirata, una vera e propria fiera del turismo itinerante. Alla scoperta di una Calabria autentica, lontano dai luoghi di massa e consacrati come mete indiscusse del turismo. In questo documentario breve, oltre alle impressioni dei miei compagni di viaggio, ho raccolto le testimonianze di chi vive in questi territori, di chi ogni giorno scommette su un qualcosa di diverso ed immagini di indiscussa bellezza. Panorami da mozzare il fiato, scene di vita quotidiana, autentici fotogrammi indelebili.

In viaggio nella Calabria nascosta, ci fa’ scoprire il lavoro di realtà conosciute solo in parte, come ad esempio il Castello di Serragiumenta in Altomonte (CS) o il lavoro di ricerca sulle tradizioni popolari calabresi portato avanti dall’associazione Felici & Conflenti. Ci fa’ immergere all’interno dei rinomati vigneti di Cirò (KR) e tocca picchi spirituali con la visita in Serra San Bruno (VV) e l’antica storia della Certosa. Tutto in quel che oggi è conosciuto un turismo lento ed esperienziale, oggi oggetto di marketing turistico e molto in voga. Le persone, allontanate ormai dal concetto di ‘villeggiatura’ e dal turismo ‘mordi & fuggi’, sono sempre più vicine ad un’idea di turismo che li porti ad arricchire il proprio bagaglio culturale, che li guidi verso una nuova concezione di sapere e che faccia scoprire loro l’autenticità.
La Calabria, conosciuta storicamente come Le Calabrie, con la sua storia territorialmente così diversa e con le contaminazioni di popoli che hanno trovato prima rifugio e poi fertilità in questa terra, è sicuramente uno di quei luoghi che assieme ad altri, rientra categoricamente in questo ragionamento.

[Il video è stato prodotto da Festival dell’Ospitalità nel 2018] [Si ringrazia per le riprese con il drone, Danilo Verta]
[Per approfondire alcuni aspetti legati alla cultura calabrese, ti consiglio di cliccare qui]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *